#my25aprile: l’instagram contest nazionale sul 25 aprile

Promosso dall’Associazione Micromacchina-comunicare la società in collaborazione con Casa Cervi e con Arci Mantova. C’è tempo fino al 30 aprile per partecipare.

Cos’è per te il 25 aprile? Raccontacelo con una foto e condividila con noi.” Questo lo slogan di #my25aprile, l’instagram contest nazionale promosso da Micromacchinacomunicare la società, associazione attiva in Emilia-Romagna e Lombardia nel campo della comunicazione civica, e realizzato in collaborazione con l’Istituto Alcide Cervi e con Arci Mantova e Arci Bozzolo.

“L’obiettivo di questo contest nazionale a cui tutti possono partecipare – spiega la dott.ssa Alessandra Mariotti, Presidente dell’Associazione Micromacchina – è quello di utilizzare il social media Instagram, con cui i giovani hanno molta familiarità, per stimolare soprattutto tra le nuove generazioni una riflessione sul significato che questa giornata della Liberazione porta con sé ancor oggi. Non bastano le commemorazioni rituali e le celebrazioni ufficiali: oggi è più che mai necessario offrire ai cittadini, ai giovani in primis, la possibilità attraverso i nuovi media di ri-appropriasi del passato e di raccontarlo, di diventare dei veri e propri mediatori culturali della memoria.

Per partecipare al constest #my25aprile basta avere un account su Instagram e postare entro il 30 aprile una immagine attraverso la quale si racconta il significato che si dà a questa giornata. Si possono fotografare oggetti e/o azioni che simboleggiano la propria personale idea di questo giorno della Liberazione: ad esempio l’immagine di un nonno che racconta i suoi ricordi partigiani, lo scatto a un band che suona Bella Ciao, ma anche la foto del proprio pic nic durante il quale “si assapora” il senso di libertà… In didascalia vanno inseriti gli hashtag #my25aprile #casacervi #arcimantova #micromacchina ed necessario taggare e seguire i profili @micromacchina @casacervi @arcimantova. Il regolamento completo è sul sito https://micromacchina.wordpress.com

A decretare i 3 vincitori sarà una giuria presieduta da un’esperta di social media, la dott.ssa Michela Zingone autrice del libro “Instagram. Comunicare in modo efficace con le immagini” (Area 51 publishing, 2016) e membro del direttivo dell’ Associazione Micromacchina. In palio prodotti di Libera Terra, prodotti biologici con un sapore in più: quello della libertà, del lavoro di tanti giovani che coltivano ettari di terra confiscati ai boss delle mafie.

Il contest rientra nel filone di iniziative di “memoria attiva” promosse da Micromacchina che in occasione del 25 aprile 2018 organizza altri due appuntamenti sempre centrati sui linguaggi multimediali: “Sogno di Libertà”, un videoracconto sui Fratelli Cervi e “Liberi Tutti” un laboratorio per bambini (6-10 anni) sui valori della Resistenza. Questi due appuntamenti sono gratuiti, aperti alla cittadinanza e si tengono alle ore 18,30 presso il circolo Arci “F.lli Cervi” di Bozzolo, paese del mantovano dove fu parroco don Primo Mazzolari, sacerdote in prima linea contro il fascismo, e dove ha la sua sede lombarda l’associazione Micromacchina-comunicare la società.

Bozzolo (MN), 20 aprile 2018

Per informazioni: Associazione Micromacchina-Comunicare la società https://micromacchina.wordpress.com micromacchina@gmail.com 347-9131356 (Presidente Alessandra Mariotti)

X