A Salve il primo Mercatino di Santo Nicola, tra prodotti tipici e artigianato

Domenica 3 dicembre a Salve arriva la prima edizione del Mercatino di Santo Nicola, il Santo Forestiero, pensato per unire la cultura del dono e i valori legati alla figura del Santo forestiero con la promozione dei prodotti tipici e dell’artigianato locale.

ll “Mercatino” è un’iniziativa di Arci Cassandra, organizzata con la collaborazione dei CAS gestiti da Arci Lecce ed il patrocinio del Comune di Salve e collaterale all’iniziativa #inPuglia365 organizzata da Terra Archeorete Del Mediterraneo.

A partire dalle 17.30, in piazza Concordia, saranno esposti i prodotti dell’artigianato locale e dei manufatti realizzati presso i CAS di Arci Lecce e dai bambini della seconda classe della Scuola primaria.

Sarà inoltre possibile degustare i prodotti tipici locali come pittule, anelli di Santo Nicola e vin brulé, con uno stand dedicata al cibo multietnico.

Sempre in piazza Concordia ci sarà uno banchetto dedicato alla raccolta di giocattoli e libri usati da donare ai bambini meno fortunati.

A partire dalle 19:00 spazio agli spettacoli e alla musica tradizionale. Si inizia con il racconto tratto da “I cerini di Santo Nicola” di Vinicio Capossela, a seguire l’edizione del clown Lacoste e gran finale con la musica di Federico Laganà e Luca Buccarella.

X