Seguiteci anche sui nostri canali social.

1957 - 2017 da sessantanni sempre aperti

Progetto Samia, Carpignano Salentino

Samìa è un progetto di Prima Accoglienza che punta a migliorare la capacità del territorio italiano di accogliere minori stranieri non accompagnati, che arrivano nel nostro paese al termine di percorsi di migrazione. L’obiettivo è quello di creare un sistema di prima accoglienza nel quale, e durante il quale, siano messe in atto una serie di azioni e di attività a beneficio dei minori nel rispetto del loro Superiore Interesse (di cui all'art. 3 comma 1 della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del 1989), anche al fine di facilitare un adeguato trasferimento nelle strutture di seconda accoglienza. Tali attività sono svolte con il contributo di diversi partner esterni, quali l'UNHCR, OIM e Save the Children.

ragazzo pennelliArci Lecce partecipa a Samìa accogliendo a Carpignano Salentino dodici ragazzi, di diverse nazionalità, di età compresa tra i 14 e i 17 anni all’interno di una struttura apposita, con il lavoro di una équipe dedicata. L’accoglienza è garantita per un periodo di 60-90 giorni o comunque  fino a quando la Struttura Missione MSNA (Ministero dell’Interno) comunica il trasferimento del minore in Progetti di Seconda Accoglienza.

Nel periodo di permanenza a Carpignano ad ogni minore è garantito un programma di accoglienza e di attività personalizzato e flessibile che viene periodicamente aggiornato attraverso i colloqui costanti con gli operatori, che lavorano tenendo conto delle esperienze maturate dal ragazzo, delle competenze che acquisisce (raccolte nel “libretto delle competenze”) e delle necessità emergenti.

Il programma di accoglienza prevede l’alloggio in camere doppie con servizi igienici personali, la fornitura del vitto, di kit sanitari e medicinali di prima necessità, di biancheria e vestiario. Ai ragazzi viene garantito il servizio di mediazione linguistico-culturale, ogni necessario accompagnamento sanitario, consulenza legale, psicologica, un corso di alfabetizzazione di lingua italiana e, nelle ore pomeridiane, un corso di alfabetizzazione linguistica presso il CPIA di Maglie. Oltre a questo ai minori vengono garantite attività ludiche e ricreative.

Il programma di inserimento sociale studiato per ogni minore si pone  come obiettivo primario quello di stabilire un rapporto basato sul rispetto e sulla fiducia reciproca tra l'équipe del Progetto e ogni beneficiario. Si provvede a fornire agli ospiti ascolto attivo e supporto psicologico, necessari a supportarli nel superamento del senso di perdita e di sradicamento esperito in seguito alla fuga migratoria e al conseguente distacco dal nucleo familiare. Gli operatori cercano di dimostrarsi accoglienti e protettivi stimolando al contempo i minori a raggiungere un grado tale di autonomia e autosufficienza tale da poter rimodulare i loro progetti e le loro aspettative in conformità alla nuova realtà.

ragazzi scalaSi cerca, a tal fine, di fare acquisire gradualmente ai minori una maggiore consapevolezza delle loro risorse e potenzialità attraverso attività ludico-ricreative di gruppo che si rivelano uno stimolo gratificante ai fini di migliorare la partecipazione attiva e intensificare, di conseguenza, l’ approccio con il prossimo, step essenziale per intraprendere un graduale percorso di adattamento alla nuova realtà sociale e linguistica.

Per favorire l’interazione tra i minori e il territorio che li accoglie, nell'ambito delle attività del progetto è stata organizzata un’iniziativa di sensibilizzazione sul tema dell’accoglienza e della valorizzazione delle diversità culturali, cui la cittadinanza di Carpignano ha risposto con entusiasmo: il 28 agosto 2015, è stata organizzata una “Giornata dell’Accoglienza” che ha previsto una tavola rotonda e degli stand gastronomici per dare il benvenuto ai minori ospiti della comunità “Samìa”.

  • Letto 1686 volte
Torna in alto

Arci Lecce su Facebook

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE, ti inforrmiamo che il nostro sito utilizza cookies. Per maggiori informazioni sui cookies e su come cancellarli, guarda la nostra cookies policy.

  Accetto cookies da questo sito.